LA FIERA NON SI FERMA!

Ci siamo! Manca poco all’apertura della 42° edizione della tradizionale Fiera di Santo Stefano di Concordia Sagittaria. L’anno scorso, contrassegnati dallo slogan “La Fiera c’è”, l’Associazione, la Pro Loco e le autorità locali hanno voluto dare un segnale forte, dimostrando come – nonostante l’emergenza sanitaria – fosse possibile preservare le nostre tradizioni con le dovute modifiche e precauzioni.

LA FIERA di SANTO STEFANO quindi non si è mai fermata: si è ridisegnata e reinventata per mantenere vivo il suo tradizionale e secolare appuntamento; e per reinventarsi ha recuperato un pezzo di passato tornando ad occupare le vie del centro storico, come avveniva agli albori della sua tradizione. Si è tornati indietro nel tempo, quando i mercanti occupavano le strade della città e i viandanti venivano accolti dalle locande del posto che li foraggiavano.
Ora – nell’anno 2021 – abbiamo deciso di dare qualcosa in più, di appellarci ad una magica parola, RESILIENZA, ovvero l’arte di adattarsi al cambiamento trasformando le incertezze in occasioni e i rischi in innovazione. E’ curioso che tale espressione, diventata oggigiorno quasi una parola d’ordine, sia stata rubata all’agricoltura per indicare un suolo che – dopo una calamità naturale – è capace di riprendere vita anche se sotto una forma diversa. Questo è lo spirito della 42° edizione: dalle radici delle nostre tradizioni nasce la Fiera dell’agricoltura dal 1700. Da un seme antico nasce una manifestazione moderna ed innovativa, con un nuovo logo e un nuovo claim per indicare con forza la propria spinta verso il green.

Le parole d’ordine sono:

COLLABORAZIONE tra Associazione Fiera di Santo Stefano, Pro Loco di Concordia Sagittaria, Associazione Loncon, Comune e Regione, al fine di garantire una manifestazione di qualità.

PARTECIPAZIONE numerosissima da parte degli espositori che saranno oltre un centinaio, con alcuni di loro che aderiranno attivamente alle serate promuovendo le loro attività.

SPECIALIZZAZIONE sul settore agricolo a cui sarà dedicata un’area espositiva di 20.000 mq oltre che numerose iniziative ed eventi che si svolgeranno durante la manifestazione stessa, tra cui ben tre convegni a tema.

OPPORTUNITA’ anche per i nostri visitatori a cui verranno destinate, tramite uno spazio messo a disposizione dalla Regione Veneto, delle serate di approfondimento e di informazione sugli incentivi di crescita messi a disposizione dalla Stato, tra cui il Bonus 110 a cui verranno dedicate due serate con professionisti del settore.

INTRATTENIMENTO E SVAGO oltre alle numerose e deliziose proposte culinarie dei ristoratori del nostro territorio, sarà organizzata – da parte della Pro Loco di Concordia Sagittaria – una kermesse di serate che accompagnerà gli spettatori in un affascinate viaggio fatto di racconti di legami con territori vicini e lontani, un contenitore di eventi che prende il nome di RADICI.
Tramite il web e i social verrà diffusa nel corsi del mese di luglio una scaletta dettagliata di tutte le numerose iniziative che verranno svolte durante la manifestazione.

Invitiamo quindi i visitatori a intervenire numerosi, sempre nel rispetto dei protocolli di sicurezza, e a partecipare alla kermesse con la stessa passione ed entusiasmo che tutti gli organizzatori stanno mettendo.

Il nostro ultimo pensiero va a due amici che non sono più fra noi e che hanno sempre messo anima e cuore in questa manifestazione. Al nostro caro Guerrino Stefanon e a Davide del Negro, presidente della Pro Loco di Concordia Sagittaria, dedichiamo questa 42° edizione.