44a Edizione – 2023


La 44esima edizione della Fiera di Santo Stefano si terrà dal 3 al 7 Agosto 2023 con cinque giorni nel segno dell’agricoltura, della terra, dell’ambiente e delle tradizioni.

Dopo il prestigioso traguardo del riconoscimento a Fiera Nazionale raggiunto nel 2022 e la passata edizione con oltre 60.000 partecipanti ed eventi sold out, l’Antica Fiera di Santo Stefano si appresta a tornare dal 3 al 7 agosto, accompagnata da un programma ricco di novità.

L’Associazione Fiera Santo Stefano, supportata dall’Amministrazione Comunale di Concordia Sagittaria, presenta la 44° edizione della ormai storica manifestazione che ogni anno anima l’estate concordiese continuando a parlare di terra, agricoltura, ambiente e soprattutto ritorno alle tradizioni e ai suoi sapori.

L’edizione del 2023 vedrà il ripristino del convegno di apertura che era stato dismesso negli ultimi anni a causa del periodo di pandemia, questo importante momento di condivisione
sarà focalizzato su un tema attuale e di pubblico interesse: LA COMUNITÀ DI FRONTE ALLE SFIDE DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO: L’ACQUA DA EMERGENZA A VALORE a cui parteciperà come relatore Giorgio Piazza, Presidente del Consorzio di Bonifica.

Come per le passate edizioni, verrà dato ampio spazio al territorio e alle realtà che lo costellano.

Le serate saranno legate a temi differenti, ad esempio Coldiretti, con la partecipazione dell’On. Rosanna Conte Parlamentare Europeo, parlerà di carne sintetica e delle minacce che rappresenta il processo di coltivazione cellulare operata in laboratorio su campioni di cellule staminali.

Non mancheranno differenti degustazioni, tra cui, quella di venerdì 4 agosto dal titolo “Teghuine con patheta, theoa e fasuoi”.  La Fiera vedrà, inoltre, il coinvolgimento di numerose attività della zona tra cui le aziende agricole lattiero casearie  e le cantine del territorio che avranno una serata a loro dedicata: degustazione “Calici e Cicchetti in Fiera” di domenica 6 agosto.

Un’altra novità dell’edizione 44 è l’evento mattutino di domenica 6 agosto Trattori in Campo durante il quale avrà luogo una dimostrazione di macchine e di esempi di lavorazioni che conservano il nostro suolo. In seguito, si affronterà il tema dell’agricoltura tra nuova pac e cambiamento climatico.

Ad un anno dal riconoscimento a Fiera Nazionale, le richieste per gli spazi espositivi legati al comparto delle tecnologie dei trattori, quelli agroalimentari, caseari, vitivinicoli, sono raddoppiate. È doveroso, a tal riguardo, ricordare l’intervento dell’Assessore allo Sviluppo Economico e Attività Produttive Roberto Marcato che ha reso possibile raggiungere questo traguardo e l’impegno costante di Fabiano Barbisan al fianco della Fiera con preziosi spunti di riflessione e crescita.
I 40.000 metri quadrati che il Comune di Concordia Sagittaria ha messo a disposizione della manifestazione ospiteranno, oltre ai comparti già noti, numerose realtà legate al mondo dell’artigianato e del commercio.

Anche quest’anno verrà attribuito a fine manifestazione un premio intitolato “Guerrino Stefanon”, in memoria del nostro storico responsabile dell’Area Attrezzature Agricole, che premierà lo stand più interessante degli espositori agricoli, inoltre sarà consegnato il premio “Milco Anese” all’azienda più tecnologica del Territorio.
La Fiera di Santo Stefano non è solo agricoltura: l’evento, infatti, sarà palcoscenico di musica, mostre, cultura e degli immancabili stand gastronomici.

Guarda le foto della presentazione della 44a edizione della Fiera

Sfoglia la rivista